Germania, due funzionari del ministero accusati di spionaggio verso Mosca
Top

Germania, due funzionari del ministero accusati di spionaggio verso Mosca

Secondo quanto riferito, i due funzionari hanno attirato l'attenzione dei loro colleghi portando avanti posizioni filo-russe e criticando le decisioni del governo di Olaf Scholz in materia energetica.

Germania, due funzionari del ministero accusati di spionaggio verso Mosca
Olaf Scholz, Cancelliere della Germania
Preroll

globalist Modifica articolo

31 Agosto 2022 - 14.23


ATF

Due funzionari del ministero dell’Economia tedeschi sono sospettati di spionaggio a vantaggio di Mosca, su di loro stanno indagano i servizi segreti di Berlino. Lo ha riportato il settimanale Die Zeit.

L’Ufficio federale per la tutela della Costituzione (BfV), responsabile del controspionaggio, ha aperto un’indagine dopo che membri del ministero hanno espresso i loro sospetti sui due alti funzionari, ha riferito Die Zeit. Interpellato dalla France Presse, il Ministero dell’Economia e del Clima si è rifiutato di rilasciare commenti.

Secondo quanto riferito, i due funzionari hanno attirato l’attenzione dei loro colleghi portando avanti posizioni filo-russe e criticando le decisioni del governo di Olaf Scholz in materia energetica, in particolare la sospensione a febbraio del gasdotto Nord Stream 2 che collega la Russia alla Germania.

Lo studio meticoloso del loro percorso da parte dei servizi ha mostrato che uno dei due sospettati aveva effettuato un soggiorno di studio in Russia. I due funzionari manterrebbero anche una “vicinanza emotiva” con la Russia, secondo il settimanale, rilevando però che i servizi non hanno prove tangibili.

Leggi anche:  Dissenso, l'esempio di Oleg Orlov: "La nostra serenità vi seppellirà"
Native

Articoli correlati