Top

Borrell (Ue): "Putin militarizza le esportazioni di grano e le usa come ricatto"

L'Alto rappresentante Ue per la politica estera Joseph Borrell ha denunciato in un articolo sul suo blog le manovre della Russia contro chi si oppone all'invasione dell'Ucraina

Borrell (Ue): "Putin militarizza le esportazioni di grano e le usa come ricatto"

globalist

18 Giugno 2022 - 19.30


Preroll

L’Alto rappresentante Ue per la politica estera Joseph Borrell ha denunciato in un articolo sul suo blog le manovre della Russia mirate a «militarizzare» le esportazioni di grano e «usarle come strumento di ricatto contro chiunque si opponga alla sua aggressione» in Ucraina.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il numero uno della diplomazia europea ha poi ricordato che le «truppe di Putin bombardano, estraggono e occupano l’Ucraina, attaccano le attrezzature agricole» ma anche «magazzini, mercati, strade, ponti in Ucraina e bloccano i porti, impedendo l’esportazione di milioni di tonnellate di grano verso i mercati globali».

Middle placement Mobile

Secondo Borrell Mosca «ha trasformato il Mar Nero in una zona di guerra, bloccando le spedizioni di grano e fertilizzanti dall’Ucraina, ma interessando anche la navigazione mercantile russa».

Dynamic 1

La «guerra della Russia contro l’Ucraina minaccia di creare un’ondata globale di fame. Dobbiamo consentire» a Kiev «di esportare i suoi cereali attraverso il Mar Nero – ha poi sottolineato -. Siamo pronti a collaborare con le Nazioni Unite e i nostri partner per prevenire qualsiasi impatto indesiderato sulla sicurezza alimentare globale».

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile