Top

Ucraina, Kramatorsk: bombe russe sulla stazione. 30 vittime tra i civili che fuggivano dalla guerra

È di oltre 30 morti e più di 100 feriti il nuovo bilancio dell'attacco missilistico che ha colpito la stazione ferroviaria di Kramatorsk, la città del Donetsk dalla quale migliaia di civili stanno venendo evacuati per sfuggire alla guerra

Ucraina, Kramatorsk: bombe russe sulla stazione. 30 vittime tra i civili che fuggivano dalla guerra
Attacco russo a Kramatorsk

globalist

8 Aprile 2022 - 12.08


Preroll

Guerra in Ucraina, un’altra strage e – se confermata – un altro crimine di guerra visto che so è deliberatamente scelto di bombardare una stazione ferroviaria mentre era in corso l’evacuazione dei civili. Gli ucraini stanno denunciando che sul razzo ci sia scritto ‘per i bambini’.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il ministero della Difesa di Mosca ha smentito che l’esercito russo abbia bombardato la stazione di Kramatorsk parlando di “provocazione” degli ucraini. Lo riferisce la Tass.

Middle placement Mobile

È di oltre 30 morti e più di 100 feriti il nuovo bilancio dell’attacco missilistico che ha colpito la stazione ferroviaria di Kramatorsk, la città del Donetsk dalla quale migliaia di civili stanno venendo evacuati per sfuggire dai sempre più pesanti combattimenti nel Donbass. Lo riferiscono le ferrovie dello Stato ucraine.  Secondo le autorità locali nella stazione si stavano radunando circa 4 mila persone.

Dynamic 1

L’ira di Zelensky

“Non avendo la forza e il coraggio di opporsi a noi sul campo di battaglia, stanno cinicamente distruggendo la popolazione civile”. Così il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha reagito all’attacco missilistico russo alla stazione ferroviaria di Kramatorsk. “Questo è un male che non ha limiti. E se non viene punito, non si fermerà mai “, ha aggiunto.

Dynamic 2

“Circa 30 persone sono state uccise e circa 100 sono rimaste ferite. Sul posto sono già presenti polizia e soccorritori. I non umani russi non abbandonano i loro metodi”.

I separatisti filo-russi del Donbass accusano Kiev

Dynamic 3

Le forze separatiste filo-russe di Donetsk hanno incolpato l’esercito ucraino dell’attacco contro la stazione di Kramatorsk che, secondo il presidente delle Ferrovie ucraine, avrebbe provocato almeno 30 morti.

Secondo la milizia separatista della Repubblica popolare di Donetsk, citata dalla Tass, nella zona dell’attacco sono stati rinvenuti “frammenti di un razzo Tochka-U”, che non è nella disponibilità delle forze russe o filo-russe, “ma è utilizzato attivamente dall’esercito ucraino”.

Dynamic 4
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage