Top

Smascherò le collusioni di Erdogan con Isis e jihadisti: giornalista condannato a 27 anni per spionaggio

Can Dundar è esiliato da tempo in Germania. Dirigeva il giornale d’opposizione Cumhuriyet ed è stato accusato anche di terrorismo

Can Dundar
Can Dundar

globalist

23 Dicembre 2020 - 10.03


Preroll

Repressione bavaglio, soprattutto contro chi ha denunciato le malefatte di Erdogan e dei suoi accoliti: un tribunale turco ha condannato il famoso giornalista dell’opposizione Can Dundar, esiliato in Germania, a più di 27 anni di carcere con l’accusa di aiuto a un gruppo terroristico e di spionaggio, secondo quanto riportato dai media locali.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il tribunale di Istanbul ha ritenuto Dundar, ex direttore del quotidiano di opposizione Cumhuriyet, colpevole di aver pubblicato un’indagine secondo la quale i servizi segreti turchi stavano consegnando armi a gruppi islamisti in Siria.

Middle placement Mobile

Questa inchiesta aveva documentato come, nel pieno della lotta all’Isis, la Turchia di Erdogan foraggiasse le fazioni jihadiste, come poi è risultato evidente con le milizie dei tagliagola islamisti poi mandati a fare crimini di guerra contro i curdi in Siria e poi usati in Libia e nel Nagorno-Kharabah.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage