Top

Boris Johnson: "La Cop26 ha suonato la campana a morto per l'energia a carbone"

Il premier britannico vede il lato positivo: "Il mondo nella giusta direzione nella lotta ai cambiamenti climatici, l'obiettivo di limitare a 1,5 gradi l'innalzamento della temperatura "è stato mantenuto".

Boris Johnson
Boris Johnson

globalist

14 Novembre 2021 - 18.01


Preroll

La Cop26 “ha suonato la campana a morto per l’energia a carbone”. Lo ha detto il premier britannico Boris Johnson nella conferenza successiva all’evento di Glasgow, sottolineando che l’accordo raggiunto è stato “davvero storico”, a dispetto dei compromessi resisi necessari per ottenere l’approvazione di 197 Stati. L’accordo, ha detto, può rappresentare l’avvio “di quel punto di svolta che il mondo aveva bisogno di vedere”. 
Ha poi aggiunto: la Cop26 ha messo “il mondo nella giusta direzione” nella lotta ai cambiamenti climatici, l’obiettivo di limitare a 1,5 gradi l’innalzamento della temperatura “è stato mantenuto”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage