Top

Gli industriali del Nord Italia: "L'Europa si fermi, andiamo tutti in ferie"

Il presidente di Confindustria Lombardia Marco Bonometti illustra la sua proposta al Corriere della Sera

Fontana e Bonometti
Fontana e Bonometti

globalist Modifica articolo

13 Marzo 2020 - 08.44


Preroll

Tutti in ferie e stop alle attività, anche negli altri paesi europei. La proposta è di Marco Bonometti, presidente di Confindustria Lombardia. In un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, Bonometti, per fronteggiare l’emergenza coronavirus, ha proposto la creazione di “una zona rossa per tutti. Fermiamo l’Europa e mandiamo, se possiamo, tutti in ferie”. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Fermiamo l’Europa e mandiamo, se possiamo, tutti in ferie. Costruiamo una zona rossa per tutti. Blocchiamo anche gli altri Paesi, risolviamo la questione sanitaria e omogeneizziamo lo stop alle produzioni altrimenti usciamo dalle catene globali del valore, veniamo sostituiti dai concorrenti. Il nostro export, 450 miliardi all’anno, si riduce in maniera sensibile e non ci riprendiamo più”.

Anche il presidente degli industriali lombardi non ha gradito l’uscita sullo spread di Christine Lagarde, presidente della Bce: “Non siamo qui per ridurre gli spread, non è compito nostro”, ha dichiarato ieri, facendo salire lo spread nella maggior parte dei paesi europei. “Non sanno che la pandemia e di tutti e che la risposta deve essere europea”, ha affermato Bonometti

Middle placement Mobile

“Qui serve l’Europa. Dov’è? Ha ascoltato le parole della Lagarde? Non ha rassicurato nessuno. A voler pensar male potremmo persino affermare che vedere l’Italia in ginocchio per qualche altro Paese europeo significa pensare di approfittare delle quote di mercato che stiamo perdendo”

 

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile