Il capo della Fed: "Il coronavirus rischia di contagiare anche l'economia"

Jerome Powell assicura che si sta monitorando attentamente la situazione ma ci saranno effetti al momento "non quantificabili"

Jerome Powell

Jerome Powell

globalist 12 febbraio 2020
"Le difficolta' economiche della Cina, causate dal diffondersi dell'epidemia di coronavirus, potrebbero contagiare il resto dell'economia globale". Lo ha detto il presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, nella sua audizione alla Camera Usa. "La Fed sta monitorando attentamente la situazione". E poi ha aggiunto: "Non siamo in grado di stimare al momento gli effetti economici"  precisando che l'economia Usa "e' in posizione molto buona" e il coronavirus "e' una tragedia umana sulla quale e' meglio non speculare". Secondo Powell "sappiamo che ci saranno effetti in Cina nei primi mesi dell'anno" e che probabilmente ci "saranno alcuni effetti sull'economia Usa", che se "e' ancora troppo presto" per quantificarli.