Sfratti, la mobilitazione a Roma continua
Top

Sfratti, la mobilitazione a Roma continua

Oggi nuova manifestazione davanti al Parlamento. De Cesaris (Unione inquilini): "Necessaria una proroga".

Sfratti, la mobilitazione a Roma continua
Preroll

redazione Modifica articolo

20 Gennaio 2015 - 17.34


ATF

“Dopo la manifestazione di questa mattina davanti a Montecitorio sulla proroga sfratti, i giochi sono aperti, manterremo alta la mobilitazione e la pressione sui parlamentari”. Così Walter De Cesaris, segretario nazionale Unione Inquilini.

Provvedimenti. “I provvedimenti tanto reclamizzati dal ministro Lupi – continua –ancorché insufficienti, in ogni caso, diventeranno concreti se va bene tra un anno. Ribadita dall’Unione Inquilini la necessità di una proroga, questa potrà finire solo a fronte di una disponibilità immediata di alloggi a canone sociale per il passaggio da casa a casa per gli sfrattati”.

Incontro. Questa mattina si è svolta la partecipata manifestazione/presidio a Monte Citorio, promossa dall’Unione Inquilini. All’appuntamento hanno partecipato, tra gli altri, oltre a famiglie di sfrattati anche Action, Comitati di sfrattati, esponenti di Sinistra ecologia e libertà e del Partito della Rifondazione comunista.

Foto www.unioneinquilini.it

Leggi anche:  A Roma sul trenino: 14 controllori per un passeggero in confusione che non parlava italiano (ma aveva il biglietto)
Native

Articoli correlati