"La Circoncisione di Gesù" di Rubens sarà restaurata
Top

"La Circoncisione di Gesù" di Rubens sarà restaurata

La Regione Liguria ha stanziato 30mila euro per il restauro dell'opera. "Non potevamo permetterci di rischiare di perdere uno dei capolavori del Barocco europeo", ha dichiarato Giovanni Toti, il presidente della Regione Liguria

"La Circoncisione di Gesù" di Rubens sarà restaurata
Preroll

redazione Modifica articolo

24 Luglio 2023 - 19.04 Culture


ATF

Tornerà al suo antico splendore “La Circoncisione di Gesù”, capolavoro d’arte realizzato da Pietro Paolo Rubens nel lontano 1605 per adornare l’altare maggiore della Chiesa del Gesù in piazza Matteotti, a Genova. importante e straordinario capolavoro d’arte sta per tornare all’antico splendore. La Regione Liguria ha ufficialmente approvato un finanziamento di 30mila euro destinato al restauro dell’opera.

Nella preparazione e nella realizzazione del progetto di restauro, la Casa del Gesù, soggetto proprietario dell’opera, sarà supporto attivamente da un gruppo di lavoro, composto da il dirigente del Settore Cultura e spettacolo di Regione ed esperti del settore, tra cui alcuni indicati dagli Uffici periferici del Ministero della Cultura.

Giovanni Toti, il presidente di Regione Liguria e assessore alla Cultura, ha sottolineato l’importanza di preservare un’opera così significativa per il patrimonio artistico. Come riporta l’ANSA, ha dichiarato: “Regione Liguria si impegna a promuovere il restauro di quest’opera particolarmente significativa nell’ambito del patrimonio artistico con un contributo economico e con il supporto di un tavolo di esperti del settore che ne seguirà le varie fasi”.  Ha poi aggiunto: “La cifra stanziata servirà a realizzare un intervento conservativo in grado di garantire una maggiore godibilità al pubblico, nonché il pieno stato di salute dell’opera di Rubens. Non potevamo permetterci di rischiare di perdere uno dei capolavori del Barocco europeo”.

Leggi anche:  Rinvenuta in Azerbaijan una mensa di oltre 3500 anni fa

Anna Orlando, storica dell’arte e ideatrice del progetto di restauro, ha tenuto a sottolineare quale sia lo scopo del progetto. “Le operazioni di restauro fanno parte di un percorso che si lega alla mostra di Palazzo Ducale dedicata al rapporto tra Rubens e Genova. Il progetto è nato come un evento di network ampiamente partecipato e ora iniziamo a raccogliere i suoi preziosi frutti per il futuro dell’arte in città”, ha spiegato.

“La Circoncisione di Gesù” è una tela monumentale di dimensioni imponenti, 492×277 cm, collocata sull’altare maggiore e incorniciata da due maestose colonne di marmo nero, originarie della cava di Framura e trasportate appositamente nel 1605 per accogliere l’opera.

Native

Articoli correlati