Top

Il Banco del Mutuo Soccorso torna a settembre con un nuovo concept album

Per celebrare i 50 anni di attività il gruppo romano ha annunciato l'uscita di un nuovo album: "Orlando: Le Forme dell'Amore"

Il Banco del Mutuo Soccorso torna a settembre con un nuovo concept album
Banco del Mutuo Soccorso

globalist

27 Luglio 2022 - 15.25


Preroll

di Giordano Casiraghi

OutStream Desktop
Top right Mobile

Hanno esordito nel 1972 con l’album a forma di salvadanaio e quest’anno il Banco del Mutuo Soccorso celebra i 50 anni di attività. Per la ricorrenza il gruppo romano guidato da Vittorio Nocenzi ha annunciato l’uscita di un nuovo album: “Orlando: Le Forme dell’Amore“, concept album che si annuncia particolarmente interessante, anticipato dal singolo “Cadere o Volare”. Qui il video:

Middle placement Mobile

È lo stesso Nocenzi che anticipa qualcosa di quello che ascolteremo più compiutamente a partire dal 23 settembre: «Per la nostra versione abbiamo deciso di utilizzare il termine ‘le forme dell’amore’. Orlando, il paladino più importante dell’imperatore, si trova costretto dal destino a decidere se far fede al suo codice d’onore di cavaliere o cedere ai suoi sentimenti per la principessa Angelica. La narrazione del poema è descritta nel testo: due diversi messaggeri al campo dei cristiani, il primo dei due comunica che i paladini sono sotto assedio dei saraceni e necessitano l’immediato intervento di Orlando mentre il secondo messaggero annuncia che la principessa Angelica è caduta vittima di un rapimento degli stessi saraceni e serve che Orlando corra subito a liberarla. E in questo terribile cruccio si trova Orlando che deve prendere immediatamente una decisione e scegliere tra l’onore e l’amore. Anche musicalmente parlando, questo brano descrive perfettamente l’Orlando e la sintesi tra la parte ritmica e quella melodica di questo album. ‘Cadere O Volare’ è altresì un chiaro esempio della varietà di arrangiamenti che spaziano dall’intro sinfonico al duetto strumentale di chitarra elettrica e tastiere che caratterizza la seconda parte del brano».

Dynamic 1

Vittorio Nocenzi ha lavorato al concept musicale di questo nuovo album per anni, insieme al figlio Michelangelo e al paroliere Paolo Logli. Narrare un vero poema del XVI secolo attraverso diverse canzoni e descrivere i fatti e gli ideali dell’epoca è stato uno sforzo non indifferente. Il risultato dell’immenso lavoro in studio è pienamente rappresentato in un album epico che fisserà nuovi parametri per gli appassionati di progressive rock. Indubbiamente il Banco è sempre stato legato alle proprie radici, ma “Orlando: Le Forme dell’Amore” è una prova definitiva di come il rock prog tradizionale possa evolversi in una moderna nuova miscela di suono e spirito.

La scelta di cantare solo in italiano (come sul precedente “Transiberiana”) conferma la volontà del Banco di rimanere fedele a ciò che lo ha reso la leggenda che è tuttora. Al fine di aiutare i fan internazionali a capire e seguire meglio i testi su una base traccia per traccia, le traduzioni in inglese dei testi saranno incluse nel booklet, insieme ai testi originali in italiano. In aggiunta a ciò la band pubblicherà una spiegazione dettagliata dell’intero concept e la narrazione dell’album sul proprio sito web.

Dynamic 2

L’album sarà disponibile come Limited CD Digipak, Gatefold 180g 2LP+CD e in digitale.Disponibile il preorder a questo link

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile