Top

Sassoli, volto del Tg1 per dieci anni: l'addio della redazione e il ricordo della 'ola' con Fiorello

Sassoli fu il volto del Tg1 per dieci anni, durante i quali avvenne un siparietto che viene sempre ricordato con affetto: quando Fiorello, nel novembre del 2006, per il lancio di “Viva Radio 2 e anche un po’ Raiuno“, convinse Sassoli a fare una ‘ola’

<picture> Sassoli, volto del Tg1 per dieci anni: l'addio della redazione e il ricordo della 'ola' con Fiorello </picture>
La Ola con Fiorello

globalist

11 Gennaio 2022


Preroll

La morte di David Sassoli è arrivata come un fulmine a ciel sereno per tutti gli italiani: il Presidente del Parlamento Europeo era benvoluto da tutti per la sua professionalità e gentilezza e l’Italia aveva imparato a conoscerlo nella sua veste di conduttore (e vicedirettore) del Tg1. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

Proprio la redazione del telegiornale del primo canale ha scritto un commovente messaggio su Instagram: “Ci ha lasciati David Sassoli, presidente del Parlamento Europeo e giornalista. Aveva 65 anni. Era ricoverato per una grave forma di disfunzione del sistema immunitario. Solo ieri aveva cancellato tutti i suoi impegni ufficiali. Una vita, la sua, segnata da due grandi passioni: il giornalismo e la politica. Talento, rigore, sensibilità, straordinaria capacità di racconto. Volto noto prima del Tg3 poi del Tg1 di cui era diventato vicedirettore dal 2007 al 2009. Quindi l’avventura politica in Europa.

Middle placement Mobile

Nel 2019 nel suo discorso di insediamento a Strasburgo aveva detto: “L’Unione non è un incidente della storia”. Ciao David dalla tua redazione. Ci stringiamo al dolore della famiglia”

Dynamic 1

Sassoli fu il volto del Tg1 per dieci anni, durante i quali avvenne un siparietto che viene sempre ricordato con affetto: quando Fiorello, nel novembre del 2006, per il lancio di “Viva Radio 2 e anche un po’ Raiuno“, convinse Sassoli a fare una ‘ola’ al Tg1. È piacevole anche ricordarlo così. 

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage