Top

La denuncia di Paola Turci: "Chi mi insulta sui social è spesso un fan di Meloni e Salvini"

La cantante a Propaganda Live ha raccontato come le diano della tr*ia e della lesbica

Paola Turci a Propaganda Live
Paola Turci a Propaganda Live

globalist

8 Maggio 2021 - 15.18


Preroll

Spesso a fare di tutta l’erba un fascio si sbaglia, ma a volte sembra che a sbagliare, insultare o fare atti immorali siano sempre gli stessi.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Ospite a Propaganda Live, la cantante Paola Turci ha denunciato i numerosi insulti che le sono arrivati sui social dopo il suo sostegno al monologo di Fedez.

Middle placement Mobile

A odiare sul web sarebbero sempre gli stessi: “Espongo i fatti, non è che sono di parte, però quando qualcuno ti insulta tu vai a vedere chi è… Ed è una costante scoprire che le persone che ti insultano con dell’odio che non ti aspetti nemmeno quasi sono tutti della destra, prevalentemente leghisti. Sui social ci si è un po’ abituati ecco, non voglio dire che a sinistra… Ma constato sempre questo: quando c’è un tweet o un post su Instagram, scopro sempre che è un elettore di Salvini o di Meloni, non ci fosse uno di Zingaretti o Calenda, niente, nessuno! È un fatto, potete andarlo a vedere anche voi”.
Poi conclude: “Gli insulti più ricorrenti? Mi hanno dato della tr*ia e della lesbica”

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage