Top

Anche Tosca si schiera contro l'omofobia: "Approvare la legge Zan è sacrosanto"

La cantante dopo l'ostruzionismo della destra al Senato: "Dovrebbe essere scontato concedere quei diritti e invece ancora non è cosi'".

Tosca (Tiziana Tosca Donati)
Tosca (Tiziana Tosca Donati)

globalist Modifica articolo

2 Aprile 2021 - 21.08


Preroll

Dopo Elodie e Fedez arrivano altre prese di posizione contro l’ostruzionismo della destra per bloccare la legge che punisce l’omofobia.
 “Approvare la legge Zan è sacrosanto. Ancora ci chiediamo se sia giusto o meno concedere diritti?”. 
A dirlo è la cantante Tosca Donati, ai microfoni di ‘Radio Immagina’. 
“Per me è una cosa talmente naturale poter difendere i diritti e la libertà di espressione di tutti, al punto che reputo perfino superfluo parlarne” aggiunge la nota cantante. 
“Purtroppo, però, ci sono ancora troppi pregiudizi nella nostra società. Siamo tornati indietro di tantissimi anni. Dovrebbe essere scontato concedere quei diritti – conclude – e invece ancora non è cosi'”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile