Top

Casalino consiglia Draghi: "Faccia sentire di più la sua voce, tolga spazio ai leader politici"

L'ex portavoce di Conte ospite di Lilli Gruber: "Il governo è sostenuto da una maggioranza molto variegata, spero non troppo litigiosa, visto quello che negli ultimi giorni sta venendo un po' fuori"

Rocco Casalino
Rocco Casalino

globalist

15 Febbraio 2021 - 20.41


Preroll

Ospite a Otto e Mezzo su La7, l’ex portavoce di Giuseppe Conte Rocco Casalino si è sentito di dare un consiglio al presidente Mario Draghi, che definisce “una persona di alto profilo che deve affrontare una situazione non facile, e per il bene dell’Italia gli voglio fare gli auguri. Il governo è sostenuto da una maggioranza molto variegata, spero non troppo litigiosa, visto quello che negli ultimi giorni sta venendo un po’ fuori. Io gli consiglierei di parlare di più, perché il suo silenzio può essere un problema, facendo venire fuori un’immagine litigiosa del governo: ogni forza politica infatti cerca di smarcarsi dagli altri. Se Draghi comunicasse di più, toglierebbe spazio agli altri leader politici”.
“Noi abbiamo gestito la comunicazione in uno dei momenti più drammatici del Paese e le conseguenze di un nostro eventuale errore potevano avere gravi ripercussioni. Di errori non penso di averne fatti con la E maiuscola”, dice tracciando un bilancio. E afferma: “Io non mai condiviso le bozze dei DPCM, anzi: quando venivano pubblicate dai giornali, creavano caos che io poi dovevo gestire. Per questo serviva una voce unica, importante e chiara per una comunicazione efficace e forte, quella di Conte”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage