Top

Belen si sfoga: il video hard è stata una violenza orrenda

La show girl argentina, ospite di Announo, è tornata a parlare del suo sextape: 'Non lo auguro a nessuno'.

Belen Rodriguez ospite di Announo
Belen Rodriguez ospite di Announo

Desk2 Modifica articolo

29 Maggio 2015 - 10.19


Preroll

“Dopo quello che mi è successo non mi sono mai più fotografata nuda”. Belen Rodriguez è tornata a parlare ieri sera, 28 maggio 2015 del video porno apparso sul web in cui la show girl, all’epoca appena maggiorenne, è ripresa mentre fa sesso con il suo ex fidanzato. Belen, ospite della trasmissione ‘AnnoUno’ su La7, ha spiegato: “E’ stato bruttissimo, non lo auguro a nessuno”. La presentatrice e conduttrice argentina ha poi voluto specificare: “Io ho fatto l’amore per la prima volta a 18 anni”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il video ancora oggi circola in rete. “Ho speso un sacco di soldi, ma sono impotente. Ho denunciato chiunque, ma ho perso tutte le cause”, ha spiegato la showgirl precisando che quando è stato girato quel video era minorenne “perché in Argentina si è maggiorenni a 21 anni”.

Middle placement Mobile

Alla trasmissione condotta da Giulia Innocenzi, Belen ha anche raccontato lo choc vissuto dopo la pubblicazione di quel filmato: “Per due mesi non volevo uscire di casa, è stata una violenza orrenda. Non ho mai visto quel video. Potrei morire. Più intimità di quella – ha concluso – non esiste”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile