Droni ucraini hanno colpito una raffineria di petrolio in territorio russo
Top

Droni ucraini hanno colpito una raffineria di petrolio in territorio russo

Droni ucraini hanno colpito una raffineria di petrolio e un deposito di carburante nelle regioni di confine con la Russia, hanno detto giovedì i funzionari delle aree colpite.

Droni ucraini hanno colpito una raffineria di petrolio in territorio russo
Preroll

globalist Modifica articolo

6 Giugno 2024 - 15.20


ATF

Droni ucraini hanno colpito una raffineria di petrolio e un deposito di carburante nelle regioni di confine con la Russia, hanno detto giovedì i funzionari delle aree colpite.

Un attacco notturno di droni ha colpito la raffineria di Novoshakhtinsk nella regione russa di Rostov e ha provocato un incendio, ha detto il governatore di Rostov Vasily Golubev. I vigili del fuoco hanno dovuto ritirarsi brevemente a causa di un secondo attacco, ha detto.

L’entità del danno alla struttura non è stata immediatamente chiara. Golubev ha detto che non ci sono state vittime.

A Belgorod, un’altra regione di confine, un drone ha colpito durante la notte un deposito petrolifero, ha detto il governatore Vyacheslav Gladkov. Ha causato un’esplosione e un incendio in uno dei serbatoi di petrolio. L’incendio è stato domato rapidamente e non ci sono state vittime, ha detto Gladkov.

Leggi anche:  Missili Usa a lungo raggio in Germania: la prima volta dalla fine della guerra fredda
Native

Articoli correlati