La Serbia ribadisce la condanna dell'invasione russa dell'Ucraina
Top

La Serbia ribadisce la condanna dell'invasione russa dell'Ucraina

Il primo ministro della Serbia Milos Vucevic ha espresso sostegno all'Ucraina nella sua guerra contro la Russia dopo aver incontrato lunedì il ministro degli Esteri Dmytro Kuleba

La Serbia ribadisce la condanna dell'invasione russa dell'Ucraina
Kuleba e Vucic
Preroll

globalist Modifica articolo

13 Maggio 2024 - 15.50


ATF

Il primo ministro della Serbia Milos Vucevic ha espresso sostegno all’Ucraina nella sua guerra contro la Russia dopo aver incontrato lunedì il ministro degli Esteri Dmytro Kuleba, ma non ha deciso di imporre sanzioni contro Mosca.

La Serbia ha ripetutamente condannato l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia nel 2022, ma il suo rifiuto di aderire alle sanzioni internazionali ha inasprito le relazioni con Kiev.

La visita di due giorni di Kuleba a Belgrado con la first lady Olena Zelenska è il suo primo viaggio in Serbia dall’inizio della guerra. Vucevic ha detto in una dichiarazione:

 La Serbia si impegna a rispettare il diritto internazionale e l'integrità territoriale degli stati membri delle Nazioni Unite, compresa l'Ucraina... Siamo aperti alle discussioni amichevoli su tutte le questioni e a tutti i livelli.

Il presidente populista della Serbia, Aleksandar Vucic, sta cercando di trovare un equilibrio tra la candidatura del Paese all’Unione Europea e i tradizionali legami con Russia e Cina.

Leggi anche:  Guerra di Gaza: un aumento delle vendite di armi serbe a Israele
Native

Articoli correlati