Migliaia di soldati russi fuggono dalla guerra in Ucraina: il rapporto
Top

Migliaia di soldati russi fuggono dalla guerra in Ucraina: il rapporto

L'Associated Press ha pubblicato oggi un rapporto sulle migliaia di soldati russi che fuggono dalla guerra in Ucraina, restando nascosti in attesa dei risultati delle loro richieste di asilo ai paesi occidentali come Germania, Francia e Stati Uniti.

Migliaia di soldati russi fuggono dalla guerra in Ucraina: il rapporto
Militari Russi
Preroll

globalist Modifica articolo

12 Aprile 2024 - 15.49


ATF

L’Associated Press ha pubblicato oggi un rapporto sulle migliaia di soldati russi che fuggono dalla guerra in Ucraina, restando nascosti in attesa dei risultati delle loro richieste di asilo ai paesi occidentali come Germania, Francia e Stati Uniti.

Da settembre 2022, il media russo indipendente Mediazona ha documentato più di 7.300 casi nei tribunali russi contro soldati assenti ingiustificati. I casi di diserzione – l’accusa più dura – sono aumentati di sei volte lo scorso anno.

Idite Lesom, o “Get Lost”, un gruppo gestito da attivisti russi nella Repubblica della Georgia, è stato contattato da un numero record di persone che cercavano di disertare: più di 500 nei primi due mesi di quest’anno.

In totale, il gruppo ha sostenuto più di 26.000 russi che cercavano di evitare il servizio militare e ha aiutato più di 520 soldati e ufficiali in servizio attivo a fuggire: una goccia nel mare rispetto alla forza complessiva delle truppe russe, ma un indicatore del morale di un paese. ciò ha reso un crimine opporsi alla guerra.

Leggi anche:  Da Kharkiv all'Africa: spigolature di politica internazionale

Nel complesso, il gruppo di Sverdlin afferma di aver sostenuto più di 26.000 russi che cercavano di evitare il servizio militare e di aver aiutato più di 520 soldati e ufficiali in servizio attivo a fuggire: una goccia nel mare rispetto alla forza complessiva delle truppe russe, ma un indicatore del morale di un paese. ciò ha reso un crimine opporsi alla guerra.

“Ovviamente, la propaganda russa sta cercando di venderci la storia secondo cui tutta la Russia sostiene Putin e la sua guerra”, ha detto Grigory Sverdlin, il capo del gruppo. “Ma non è vero.”

Sebbene le richieste di asilo da parte di cittadini russi siano aumentate, pochi stanno ottenendo protezione: i politici rimangono divisi sulla questione se considerare i russi in esilio come potenziali risorse o rischi per la sicurezza nazionale. Meno di 300 russi hanno ottenuto lo status di rifugiato negli Stati Uniti nell’anno fiscale 2022, mentre meno del 10% delle 5.246 persone le cui richieste sono state elaborate lo scorso anno hanno ottenuto una sorta di protezione dalle autorità tedesche. In Francia le richieste di asilo sono aumentate di oltre il 50% tra il 2022 e il 2023, per un totale di circa 3.400 persone.

Native

Articoli correlati