Spagna, Irlanda, Malta e Slovenia verso il riconoscimento dello Stato di Palestina
Top

Spagna, Irlanda, Malta e Slovenia verso il riconoscimento dello Stato di Palestina

Il riconoscimento dello Stato palestinese «è un passo decisivo per poter risolvere la crisi» in Medioriente e «per poter porre le basi per la sicurezza e una pace che durino nel tempo

Spagna, Irlanda, Malta e Slovenia verso il riconoscimento dello Stato di Palestina
Preroll

globalist Modifica articolo

22 Marzo 2024 - 15.42


ATF

Qualcuno si muove mentre l’Italia è al palo su una posizione che è sempre più incomprensibile.

Il riconoscimento dello Stato palestinese «è un passo decisivo per poter risolvere la crisi» in Medioriente e «per poter porre le basi per la sicurezza e una pace che durino nel tempo», e «per questo dobbiamo valutare bene quando sarà il momento di effettuare questo passo» insieme a Irlanda, Slovenia e Malta. 

Lo ha detto il premier spagnolo Pedro Sanchez in conferenza stampa al termine del Consiglio europeo rispetto alla dichiarazione congiunta siglata dai leader dei quattro Paesi per il riconoscimento della Palestina. Sanchez non ha dato dettagli sulla data entro cui verrà effettuato questo riconoscimento. Ha detto che si tratta di una «valutazione politica», e che verrà scelto il momento più opportuno affinché questo riconoscimento «aiuti il processo di pace».

Sanchez ha ricordato che il suo governo ha «da sempre manifestato la volontà di riconoscere» la Palestina e di «farlo nel corso di questa legislatura».

Leggi anche:  Madrid vieta a una nave che trasportava armi per Israele di attraccare in un porto spagnolo

 «Credo che dopo le conclusioni accordate ieri da tutti i membri del Consiglio europeo, siamo in una posizione di maggior legittimità affinché diversi Paesi procedano» con il riconoscimento, ha detto Sanchez, sottolineando poi che è rilevante che questo passo sia stato intrapreso da «Paesi e governi di diversi parti regionali dell’Europa e delle principali famiglie politiche europee».

Native

Articoli correlati