L'autorità palestinese contro Netanyahu: "Non vuole la creazione del nostro stato"
Top

L'autorità palestinese contro Netanyahu: "Non vuole la creazione del nostro stato"

Lo dice Nabil Abu Rudeineh, portavoce del leader palestinese Mahmoud Abbas, in dichiarazioni riportate dall'agenzia palestinese Wafa

Mohammed Abbas (Abu Mazen)
Preroll

globalist Modifica articolo

23 Febbraio 2024 - 11.40


ATF

«Gaza farà parte solo dello stato palestinese indipendente con Gerusalemme come capitale» e «qualsiasi piano in senso contrario è destinato al fallimento».

Lo dice Nabil Abu Rudeineh, portavoce del leader palestinese Mahmoud Abbas, in dichiarazioni riportate dall’agenzia palestinese Wafa. «I piani proposti da Netanyahu hanno l’obiettivo di perpetuare l’occupazione dei territori palestinesi da parte di Israele e – afferma – puntano a impedire la creazione di uno stato palestinese».

Israele, dice, «non riuscirà nei tentativi di modificare la realtà geografica e demografica nella Striscia di Gaza». «Se il mondo vuole sicurezza e stabilità nella regione – incalza – deve porre fine all’occupazione israeliana dei Territori palestinesi e riconoscere lo stato palestinese indipendente con Gerusalemme come capitale».

Leggi anche:  Rafah, nuova strage iraeliana: sotto le bombe muoiono 18 palestinesi, tra cui 14 bambini
Native

Articoli correlati