Il leader degli estremisti di destra Afd: "Insopportabili le accuse a Putin su Navalny"
Top

Il leader degli estremisti di destra Afd: "Insopportabili le accuse a Putin su Navalny"

Il capo dell'AfD, partito populista di estrema destra, ha condannato quella che ha definito la "teatralità" della morte dell'attivista dell'opposizione russa Alexei Navalny

Il leader degli estremisti di destra Afd: "Insopportabili le accuse a Putin su Navalny"
Tino Chrupalla
Preroll

globalist Modifica articolo

21 Febbraio 2024 - 16.01


ATF

Il capo dell’AfD, partito populista di estrema destra, ha condannato quella che ha definito la “teatralità” della morte dell’attivista dell’opposizione russa Alexei Navalny, sostenendo che è stata strumentalizzata a fini politici.

Timo Chrupulla ha affermato che il discorso della vedova di Navalny, Yulia Navalnaya, alla Conferenza sulla sicurezza di Monaco di Baviera dello scorso fine settimana è stato “gestito in modo teatrale”, sottintendendo che è stato strumentalizzato dalla presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen per rafforzare il proprio sostegno, avendo appena lanciato la propria candidatura alla rielezione.

Parlando a Berlino, Chrupalla ha detto: “È davvero sorprendente che la prima cosa che Yulia Navalnaya fa dopo la morte del marito sia parlare alla Conferenza sulla sicurezza di Monaco. Questo tipo di gestione del palcoscenico dovrebbe farci riflettere”.

“Quando vedo la vedova di Navalny con Ursula von der Leyen, c’è davvero da chiedersi: “A chi giova una simile performance?”. È ovvio che la morte di Navalny viene sfruttata”.

Leggi anche:  Il Nicaragua ha chiesto alla Corte internazionale di proibire alla Germania di dare armi a Israele

La Russia ha accusato la Germania di interferire nella sua politica interna dopo che il governo le ha chiesto di spiegare la morte di Navalny.

Chrupalla ha dichiarato di trovare “insopportabile” la misura in cui Putin è stato incolpato della morte di Navalny. “La gente parla di ‘omicidio’ e di altre cose, anche se non si sa nulla, anche se non c’è ancora un’indagine”, ha detto a Berlino.

La posizione dell’AfD a favore del Cremlino è ben documentata, anche se quella di Chrupalla è considerata più vicina di altre. Lo scorso maggio è stato criticato per aver partecipato a un ricevimento presso l’ambasciata russa.

L’AfD è stato sotto i riflettori negli ultimi due mesi, dopo le rivelazioni che i suoi membri hanno partecipato a una riunione in cui si è discusso di piani per la deportazione di massa degli stranieri.

Native

Articoli correlati