Zelensky incalza Trump: "Se è in grado di fermare la guerra in 24 ore benvenuto a Kiev
Top

Zelensky incalza Trump: "Se è in grado di fermare la guerra in 24 ore benvenuto a Kiev

Trump si è vantato che, se fosse presidente, potrebbe mettere fine al conflitto immediatamente insistendo con Zelensky e il presidente russo Vladimir Putin per trovare un accordo

Zelensky incalza Trump: "Se è in grado di fermare la guerra in 24 ore benvenuto a Kiev
Preroll

globalist Modifica articolo

20 Gennaio 2024 - 18.56


ATF

Volodymyr Zelensky ha invitato Donald Trump a Kiev, ma a una condizione. Il presidente ucraino ha detto che l’ex presidente degli Stati Uniti sarà il benvenuto per una visita nella capitale, a patto che Trump sia in grado di fermare la guerra con la Russia entro 24 ore, come aveva promesso una volta.

Trump si è vantato che, se fosse presidente, potrebbe mettere fine al conflitto immediatamente insistendo con Zelensky e il presidente russo Vladimir Putin per trovare un accordo, insistendo sul fatto che ha un buon rapporto con entrambi i leader. Trump, nel corso della sua carriera politica, ha ripetutamente elogiato Putin, che nel febbraio 2022 ha lanciato un’invasione su larga scala dell’Ucraina che ha causato decine di migliaia di vittime.

“Sì, per favore, Donald Trump – ti invito in Ucraina, a Kiev”, ha detto Zelensky, in un’intervista trasmessa dall’emittente britannica Channel 4 News, “Se riuscirà a fermare la guerra in 24 ore, penso che sarà sufficiente venire a Kiev, in qualunque giorno io sia qui”.

Leggi anche:  Zelensky chiede i missili Taurus alla Germania ma Scholz dice no pensando alla minaccia nucleare russa

Zelensky ha aggiunto che, se Trump ha una “formula” per porre fine alla guerra, vuole sapere qual è.

Sebbene l’Ucraina sia ansiosa di coltivare i legami con il candidato repubblicano e i suoi alleati in vista delle elezioni presidenziali statunitensi di novembre, Zelensky ha tutte le ragioni per diffidare di un leader che ha poca voglia di continuare a sostenere la resistenza dell’Ucraina contro l’invasione russa.

Native

Articoli correlati