Chiedo agli amici del Pd: cosa aspettate a condannare senza ambiguità quello che sta facendo Israele a Gaza?
Top

Chiedo agli amici del Pd: cosa aspettate a condannare senza ambiguità quello che sta facendo Israele a Gaza?

Chiedo a Elly Schlein e al gruppo dirigente del Pd: che differenza c’è tra l’occupazione russa della Crimea e del Donbass è quella israeliana della Cisgiordania

Chiedo agli amici del Pd: cosa aspettate a condannare senza ambiguità quello che sta facendo Israele a Gaza?
Preroll

Claudio Visani Modifica articolo

5 Gennaio 2024 - 20.06


ATF

Chiedo agli amici del Pd: ma non vi fanno male al cuore le immagini che continuano ad arrivare da Gaza, la Striscia rasa al suolo, i due milioni di civili costretti a spostarsi come zombie di qua e di là senza un luogo sicuro e nemmeno la possibilità di fuga, i profughi costretti a vivere in condizioni disumane tra macerie, cadaveri insepolti, malattie, senza assistenza sanitaria, acqua pulita, cibo?

Non vi fanno male le notizie della stampa internazionale meno asservita a Israele e agli Usa che svelano i piani terroristici di Hamas noti da tempo e ignorati da Israele, i propositi del governo Netanyahu di costringere i palestinesi a forzare il confine con l’Egitto o addirittura a deportarli in Congo e in altri paesi africani?

Non vi fa male dover constatare che il popolo che ha subito l’Olocausto ora abbia al potere gente che si comporta con un altro popolo, quello palestinese, come i carnefici nazisti di allora?

Chiedo a Elly Schlein e al gruppo dirigente del Pd: che differenza c’è tra l’occupazione russa della Crimea e del Donbass è quella israeliana della Cisgiordania, tra l’invasione dell’Ucraina che avete così duramente condannato e quella Israeliana a Gaza? E non sono forse uguali e perfino peggiori le immagini della distruzione a Gaza rispetto a quelle di Bucha, Mariupol, Kerson, Karkiv?

Leggi anche:  Calenda attacca il Pd sul rapporto con il M5s: "Avete abituato Conte a comandare, vi fate trattare come pezze da piedi"

Chiedo, quindi, cosa aspettate ancora a condannare senza ambiguità quello che sta accadendo, a prendere le distanze dal governo di Israele e dall’amministrazione Biden che lo copre, a chiedere il cessate il fuoco immediato, a giocare un ruolo più attivo per la pace in Europa e all’Onu, a scendere in piazza senza imbarazzi per il diritto del popolo palestinese ad esistere e a vivere con dignità e sicurezza, così come giustamente si fa per quello di Israele?

Native

Articoli correlati