La Cina accusa Israele: "È andata oltre al suo diritto di autodifesa, ascolti l'Onu"
Top

La Cina accusa Israele: "È andata oltre al suo diritto di autodifesa, ascolti l'Onu"

l ministro degli Esteri cinese Wang Yi ha avuto ieri un colloquio telefonico con l'omologo saudita Faisal bin Farhan Al Saud sulla crisi in Medio Oriente

La Cina accusa Israele: "È andata oltre al suo diritto di autodifesa, ascolti l'Onu"
Bombardamenti israeliani a Gaza
Preroll

globalist Modifica articolo

15 Ottobre 2023 - 10.57


ATF

Il ministro degli Esteri cinese Wang Yi ha avuto ieri un colloquio telefonico con l’omologo saudita Faisal bin Farhan Al Saud sulla crisi in Medio Oriente, rilevando che che le azioni di Israele «sono andate oltre l’ambito dell’autodifesa».

Mentre Tel Aviv «dovrebbe ascoltare seriamente gli appelli della comunità internazionale e del Segretario generale dell’Onu sullo stop alle punizioni collettive del popolo di Gaza». Entrambi, ha riferito una nota della diplomazia di Pechino diffusa oggi, «hanno espresso preoccupazione per la situazione in Israele e Gaza».

Il ministero sta esaminando le misure di Taiwan relative all’importazione di 2.455 prodotti tessili, minerali e agricoli dalla terraferma.

Si prevede che le elezioni presidenziali di Taiwan delineeranno i futuri legami dopo sette anni di crescente tensione che hanno visto una ripresa dell’attività militare continentale nelle acque vicino all’isola.

Leggi anche:  Gaza, Cina contro Usa: "Il veto al cessate il fuoco immediato dà ancora via libera al massacro"
Native

Articoli correlati