Lula triste per la morte del suo 'amico' De Masi: "È sempre stato difensore delle cause sociali"
Top

Lula triste per la morte del suo 'amico' De Masi: "È sempre stato difensore delle cause sociali"

Il presidente del Brasile, Luiz Inacio Lula da Silva parla della scomparsa di Domenico De Masi

Lula triste per la morte del suo 'amico' De Masi: "È sempre stato difensore delle cause sociali"
Lula e De Masi
Preroll

globalist Modifica articolo

10 Settembre 2023 - 01.53


ATF

“Sono sorpreso e rattristato dalla scomparsa del mio amico, il sociologo Domenico De Masi, che ho incontrato l’ultima volta meno di tre mesi fa a Roma. Era, come sempre, vivace, con analisi intelligenti e pieno di idee e progetti”.

Lo ha scritto su X, l’ex Twitter, il presidente del Brasile, Luiz Inacio Lula da Silva.

“Intellettuale instancabile e personaggio pubblico appassionato”, ha scritto Lula nel suo ricordo, “è sempre stato difensore delle cause sociali, del progresso delle conquiste umane e di un mondo più equo e solidale. De Masi è sempre stato molto attento e affettuoso nei confronti del Brasile, visitando sempre il Paese e senza alcun timore di prendere posizione, anche nei momenti più difficili”.

“Ti sarò eternamente grato per la visita che hai fatto quando ero detenuto a Curitiba”, ha aggiunto il presidente del Brasile, “Sono stato felice di poterti rincontrare nella tua amata Italia”.

e Masi, ha concluso Lula su X, “lascia un’opera immensa conosciuta e apprezzata in tutto il mondo.

Leggi anche:  Lula tuona dopo l'ennesima strage israeliana a Gaza: "Il mondo democratico non può restare in silenzio"

Lascia dietro di sé anche tanti insegnamenti, allievi ed estimatori. Le mie condoglianze alla sua compagna, Susi Del Santo, alla sua famiglia e ai suoi amici”.

Native

Articoli correlati