Top

Lavrov parla di 'misure adeguate' per rispondere all'arrivo di Svezia e Finlandia nella Nato

La Russia sta adottando misure adeguate e preventive in risposta all'ingresso di nuovi paesi nella Nato. Lo ha detto il ministro russo degli Esteri, Serghei Lavrov.

Lavrov parla di 'misure adeguate' per rispondere all'arrivo di Svezia e Finlandia nella Nato

globalist Modifica articolo

11 Luglio 2023 - 14.33


Preroll

Parole molto nette:  “La Russia sta adottando misure adeguate e preventive in risposta all’ingresso di nuovi paesi nella Nato. Lo ha detto il ministro russo degli Esteri, Serghei Lavrov. Lo riporta Ria Novosti. «Stiamo adottando misure adeguate e, oso assicurarvi, con largo anticipo», ha annunciato Lavrov in conferenza stampa.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Allo stesso tempo, il ministro russo ha osservato che Mosca è rimasta stupita dalla «velocità con cui sia la Finlandia che la Svezia hanno abbandonato il loro status neutrale e i vantaggi che questo status neutrale ha fornito loro».

Middle placement Mobile

Le critiche a Finlandia e Svezia

Dynamic 1

Finlandia e Svezia stanno già discutendo con gli Stati Uniti il dispiegamento di infrastrutture militari della Nato vicino ai confini della Russia, ha detto oggi il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov, citato dalla Ria Novosti.

“Trarremo sicuramente conclusioni a seconda di quanto velocemente e quanto profondamente la Nato svilupperà il territorio di Finlandia e Svezia. Non c’è dubbio che lo faranno. Helsinki e Stoccolma stanno già discutendo con gli Stati Uniti molte questioni relative al dispiegamento dell’infrastruttura dell’Alleanza proprio ai confini con la Russia nel caso della Finlandia, ma anche molto vicino ai nostri confini nel caso della Svezia”, ha dichiarato Lavrov in occasione di una conferenza stampa congiunta con il suo omologo dell’Oman.

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile