Nelle scuole russe 'militarizzate' si insegna ai bambini anche a pilotare i droni
Top

Nelle scuole russe 'militarizzate' si insegna ai bambini anche a pilotare i droni

In diverse regioni, le scuole russe hanno iniziato ad acquistare "droni di addestramento" e altre attrezzature necessarie per insegnare ai bambini come pilotare i droni

Nelle scuole russe 'militarizzate' si insegna ai bambini anche a pilotare i droni
Educazione militare nelle scuole russe
Preroll

globalist Modifica articolo

2 Giugno 2023 - 09.38


ATF

In diverse regioni, le scuole russe hanno iniziato ad acquistare “droni di addestramento” e altre attrezzature necessarie per insegnare ai bambini come pilotare i droni. I contratti si possono leggere sul sito web degli appalti pubblici.

A San Pietroburgo, due scuole prevedono di spendere un milione di rubli ciascuna per l’acquisto di droni per bambini. La scuola n. 525 sarà fornita con kit “per l’assemblaggio di quadricotteri”, e dall’1 settembre inizierà un corso destinato che vedrà militari fin qui impegnati al fronte accanto agli insegnanti.

La scuola secondaria “”Magan di Yakutsk acquisterà il drone designer DJI Mini 3 Pro. Questo è un drone cinese che entrambe le parti nella guerra in Ucraina usano per la ricognizione e modificano anche come “arma aerea”. La scuola secondaria n. 50 di Kaliningrad prevede di acquistare un “modulo aereo educativo per lo sviluppo di Uav” per 9,4 milioni di rubli. La scuola spenderà altri cinque milioni di rubli per il “complesso software e hardware per pilotare un velivolo senza pilota per la fotografia aerea”. Inoltre, il liceo n. 1 di Yuzhno-Sakhalinsk nell’aprile 2023 ha già acquistato otto droni “per bambini” “Orlyonok” e “Wasp” del valore di 1,5 milioni di rubli. I droni sono stati creati in un parco IT locale “per praticare le abilità di controllo dei droni per gli scolari”. 

Leggi anche:  Il Belgio accusa Putin: politici pagati per diffondere la propaganda del Cremlino e influenzare le europee

 Alla fine di aprile, era stato il presidente russo Vladimir Putin a chiedere  l’introduzione di corsi di controllo dei droni nelle scuole.

“Sono sicuro che questo, in primo luogo, terrà occupati i ragazzi con cose utili e interessanti – aveva detto Putin – li distrarrà e andrà a beneficio del Paese”.

L’interesse di Putin per i droni nasce dalla consapevolezza che per buona parte della guerra, su questo piano gli ucraini hanno sovrastato i russi. A provarlo, una infinita di video che hanno mostrato la “caccia” continua di droni ucraini sulle trincee dei russi, spesso costretti alla fuga di fronte ad un’arma alla quale non erano in grado di opporsi. Il più clamoroso di video, quello che mostra un soldato russo, unico sopravvissuto, arrendersi ad un drone che poi gli lancia un messaggio indicandogli la strada per salvarsi.

Native

Articoli correlati