In Russia multata una piattaforma streaming per 'propaganda Lgbt'
Top

In Russia multata una piattaforma streaming per 'propaganda Lgbt'

Le autorità russe hanno multato per la prima volta una piattaforma di streaming ai sensi della sua legge che proibisce la cosiddetta "propaganda Lgbt

In Russia multata una piattaforma streaming per 'propaganda Lgbt'
Preroll

globalist Modifica articolo

2 Giugno 2023 - 15.02


ATF

Le autorità russe hanno multato per la prima volta una piattaforma di streaming ai sensi della sua legge che proibisce la cosiddetta “propaganda Lgbt”, ha riferito l’autorità federale di regolamentazione dei media.

Il tribunale magistrato di San Pietroburgo ha multato Trikolor Kino i TV per 1,2 milioni di rubli (circa 14.000 euro) durante un processo tenutosi martedì. Anche un manager della piattaforma di streaming implicato nella vicenda è stato multato di 200.000 rubli ($ 2.500).

Trikolor, che aveva più di 12 milioni di abbonati nel 2021, ha rifiutato di riferire quali contenuti siano stati giudicati una violazione della legge russa sulla “propaganda LGBT”, ma ha notato che è stato rimosso.

Il cosiddetto “cane da guardia” dei media russo Roskomnadzor ha intentato 19 azioni legali contro tutte le principali piattaforme di streaming del paese. Roskomnadzor prende di mira principalmente le piattaforme rispetto alla commedia italiana del 2016 “Perfetti sconosciuti”, che presenta un personaggio che si dichiara gay,

Leggi anche:  Lavrov conferma una trattativa tra Russia e Usa per le liberazione di Gershkovich, accusato di spionaggio
Native

Articoli correlati