Bombardamento di 'intensità eccezionale' tutta la notte su Kiev
Top

Bombardamento di 'intensità eccezionale' tutta la notte su Kiev

L'Ucraina sta valutando i danni dopo che le forze russe hanno effettuato un massiccio attacco di "intensità eccezionale" su Kiev durante la notte, in uno dei più grandi attacchi alla capitale dall'invasione dello scorso anno.

Bombardamento di 'intensità eccezionale' tutta la notte su Kiev
Bombardamento russo su Kiev
Preroll

globalist Modifica articolo

16 Maggio 2023 - 10.17


ATF

L’Ucraina sta valutando i danni dopo che le forze russe hanno effettuato un massiccio attacco di “intensità eccezionale” su Kiev durante la notte, in uno dei più grandi attacchi alla capitale dall’invasione dello scorso anno.

Le sirene di emergenza hanno svegliato i residenti alle 2:30 ora locale e subito dopo si sono uditi forti boati quando le difese aeree ucraine hanno ingaggiato missili in arrivo. Il fuoco tracciante ha illuminato il cielo e sono scattati gli allarmi delle auto. Ci sono state esplosioni. Un ulteriore avviso di incursione aerea è risuonato alle 4 del mattino.

Il comandante in capo dell’Ucraina, Valerii Zaluzhnyi, ha detto che i difensori di Kiev hanno abbattuto 18 dei 18 razzi e droni russi. La città è stata oggetto di un attacco intenso e travolgente da “nord, sud ed est”, con missili lanciati dall’aria, dal mare e dalla terra, ha detto.

Le batterie di difesa aerea hanno intercettato con successo sei missili ipersonici Kinzhal, l’arma a lungo raggio più potente nell’arsenale del Cremlino. Hanno anche abbattuto nove missili da crociera, tre missili balistici, sei droni kamikaze e tre veicoli aerei senza pilota, ha detto l’alto comando militare ucraino.

Leggi anche:  Kiev: vandalizzate le tombe dei soldati ucraini in un Memoriale

Dopo una notte insonne in cui molti abitanti hanno cercato rifugio nei rifugi antiaerei, il sindaco di Kiev, Vitaliy Klitschko, ha fornito un aggiornamento sui danni. Ha detto che ci sono state tre vittime nel distretto di Solomyan, che è stato colpito dalla caduta di detriti di razzi. I soccorritori hanno spento le fiamme dopo che i veicoli hanno preso fuoco.

Kiev è tra le priorità di Putin

l portavoce dell’Aeronautica ucraina Yuri Ignat ha riferito che tutti e sei i missili balistici Kinzhal abbattuti questa notte stavano volando verso la capitale Kiev. Lo riportano il sito Zn.ua e Ukrinform.

«Il lavoro ha un enorme successo. Sei Kinzhal è un indicatore impressionante. Kiev rimane l’epicentro, la capitale è sempre stata una priorità per i russi, quindi è protetta con mezzi seri. Qui ci sono strutture infrastrutturali e altre importanti strutture statali», ha dichiarato Ignat.

Native

Articoli correlati