Mosca attacca Kiev con missili ipersonici: rappresaglia per la distruzione di due navi russe in Crimea
Top

Mosca attacca Kiev con missili ipersonici: rappresaglia per la distruzione di due navi russe in Crimea

Mosca ha attaccato Kiev con missili ipersonici dopo che l'Ucraina ha distrutto due navi russe in Crimea.

Mosca attacca Kiev con missili ipersonici: rappresaglia per la distruzione di due navi russe in Crimea
Vitali Klitschk sindaco di Kiev
Preroll

globalist Modifica articolo

25 Marzo 2024 - 11.53


ATF

Mosca ha attaccato Kiev con missili ipersonici dopo che l’Ucraina ha distrutto due navi russe in Crimea.

L’ambasciatrice americana Bridget Brink ha detto lunedì mattina su X, ex Twitter: “Forti esplosioni a Kiev. Negli ultimi cinque giorni la Russia ha lanciato centinaia di missili e droni contro un Paese sovrano.

Ciò avviene dopo che l’esercito ucraino ha affermato che due navi da guerra russe e un centro di comunicazione sono stati colpiti negli attacchi di domenica nella penisola di Crimea annessa.

Mosca ha detto che le difese aeree hanno abbattuto più di 10 missili sul porto di Sebastopoli durante l’incidente nelle prime ore.

Nel frattempo, parti della città di Odessa sono state immerse nell’oscurità dopo che un attacco aereo russo ha danneggiato uno degli impianti ad alta tensione.

L’amministrazione di Odessa ha dichiarato su Telegram che la città e la regione sono state attaccate da diverse ondate di droni lanciati dalla Russia. Quattro armi aeree sono state abbattute su Odessa e sulle vicine regioni di Mykolaiv.

Leggi anche:  La Cina accusa gli Usa di essere responsabile della crisi ucraina

I detriti della caduta di un drone hanno provocato un incendio nella centrale elettrica, che è stata prontamente spenta, ha aggiunto l’amministrazione.

Lunedì mattina la corrente elettrica è stata ripristinata in due regioni della città.

Native

Articoli correlati