Kiev respinge la tregua natalizia proposta da Kirill: "Una trappola cinica"
Top

Kiev respinge la tregua natalizia proposta da Kirill: "Una trappola cinica"

Il consigliere della presidenza, Mykhailo Podolyak ha detto che la Chiesa ortodossa russa non è un'autorità per l'ortodossia globale

Kiev respinge la tregua natalizia proposta da Kirill: "Una trappola cinica"
Preroll

globalist Modifica articolo

5 Gennaio 2023 - 17.25


ATF

Guerra in Ucraina, la sfiducia è totale: Kiev respinge la richiesta di tregua nataliazia del patriarca ortodosso Kirill, bollandola come una «trappola cinica» e «propaganda».

La risposta è arrivata dal consigliere della presidenza, Mykhailo Podolyak, citato da Unian. Podolyak ha ricordato che la Chiesa ortodossa russa e personalmente il patriarca Kyrylo (Kirill) «hanno chiesto pubblicamente il genocidio degli ucraini, e l’idea di una tregua a Natale».

«La Chiesa ortodossa russa non è un’autorità per l’ortodossia globale e agisce solo come «propagandista della guerra», «la dichiarazione della Chiesa ortodossa russa su una tregua natalizia è una trappola cinica e un elemento di propaganda», ha affermato Podolyak.

Leggi anche:  Lavrov accusa gli Stati Uniti di voler interferire in tutto il continente euroasiatico
Native

Articoli correlati