Israele, Boldrini e Scotto condannano le provocazioni di Ben Givr: "Rischio di escalation"
Top

Israele, Boldrini e Scotto condannano le provocazioni di Ben Givr: "Rischio di escalation"

I deputati di Pd-Idp Laura Boldrini e Arturo Scotto condannano l a visita del ministro della Sicurezza interna di Israele, Ben Givr, alla Spianata delle Moschee

Israele, Boldrini e Scotto condannano le provocazioni di Ben Givr: "Rischio di escalation"
Preroll

globalist Modifica articolo

3 Gennaio 2023 - 20.10


ATF

In Israele le provocazioni del governo di estrema destra del quale fanno parte gli ultra-nazionalisti richiano di provocare un incendio che causerà gravi conseguenze.

«Chiediamo a governo di promuovere un’iniziativa per la pace. La visita del ministro della Sicurezza interna di Israele, Ben Givr, alla Spianata delle Moschee lascerà purtroppo un’ulteriore scia di sangue in Medio Oriente. L’Autorità nazionale palestinese ha dichiarato che la visita alla Spianata è paragonabile a un atto di guerra. Il ministro degli Esteri della Giordania, il cui governo ha la giurisdizione di quell’area, ha parlato di fragrante violazione del diritto internazionale e di atto provocatorio. L’ex primo ministro israeliano ha parlato di deliberata provocazione. Si rischia nei prossimi giorni una ulteriore escalation del conflitto, con decine di morti oltre che la pietra tombale su qualsiasi ipotesi di processo di pace fondato sul principio due popoli due stati, che già non è più nell’agenda del nuovo governo di ultradestra di Benjamin Nethanyahu. Presenteremo nelle prossime ore un’interrogazione al governo Meloni per capire quali azioni intenda mettere in campo per promuovere a livello internazionale un’iniziativa per la pace e il dialogo e per far rispettare le risoluzioni delle Nazioni Uniti a cui l’Italia ha sempre aderito».

Leggi anche:  Cariche contro gli studenti, Boldrini (Pd): "E' inaccettabile che in Italia non si possa manifestare"

Così i deputati di Pd-Idp Laura Boldrini e Arturo Scotto.

Native

Articoli correlati