Scotto (Pd): "La candidatura di Vannacci puzza di fascismo"
Top

Scotto (Pd): "La candidatura di Vannacci puzza di fascismo"

Così Arturo Scotto del Pd commenta la candidatura del generale nelle liste della Lega

Scotto (Pd): "La candidatura di Vannacci puzza di fascismo"
Preroll

globalist Modifica articolo

27 Aprile 2024 - 11.32


ATF

Una candidatura quantomeno controversa, visto di quali opinioni (se così le vogliamo chiamare) è portatore il generale Vannacci.

Qui c’è un Generale che si candida alle europee. Ed ha un vasto programma. Riabilitare Mussolini perché un grande statista. Introdurre classi differenziate per bambini disabili Certificare l’identità bianca della nazione. Non credo che scherzi. Il suo è un vasto programma. Non uso mai la parola a caso: ma la puzza di fascismo si sente lontano un miglio. Con buona pace dei minimizzatori. La cui cifra prevalente o è la vigliaccheria o la complicità».

Così Arturo Scotto del Pd.

Leggi anche:  Caporalato, Scotto (Pd): "Il problema esiste da anni, non releghiamolo a semplice fatto di cronaca"
Native

Articoli correlati