Top

I russi hanno rapito tre dipendenti della centrale di Zaporizhzhia: ecco cosa accade

Lo ha denunciato su Telegram l'azienda ucraina Energoatom, che gestisce le centrali nucleari del Paese.

I russi hanno rapito tre dipendenti della centrale di Zaporizhzhia: ecco cosa accade
La centrale nucleare di Zaporizhzhia

globalist Modifica articolo

9 Dicembre 2022 - 14.10


Preroll

Mosca «ha intensificato la repressione contro i lavoratori della centrale nucleare di Zaporizhzhia: ieri militari russi, alla presenza di impiegate donne hanno picchiato duramente il capo dell’ufficio Programmi sociali dell’impianto, Oleksiy Trubenkov, e il suo vice Yuriy Androsov. Dopo un pestaggio brutale, gli invasori li hanno portati fuori dai locali e li hanno trasferiti in una località sconosciuta».

OutStream Desktop
Top right Mobile

Lo ha denunciato su Telegram l’azienda ucraina Energoatom, che gestisce le centrali nucleari del Paese. I soldati russi, continua il comunicato della società, «hanno arrestato e gettato in un seminterrato il capo turno della centrale Konstantin Beiner, responsabile diretto della sicurezza nucleare» dell’impianto.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile