Top

Ucraina, Kiev al Copasir: "L'Italia sia garante della nostra sicurezza"

All'indomani dell'annuncio da parte di Vladimir Putin dell'annessione dei territori occupati, Il capo dell'Ufficio di Zelensky, Andriy Yermak, ha parlato con Adolfo URso, presidente del Copasir, della situazione ucraina.

Ucraina, Kiev al Copasir: "L'Italia sia garante della nostra sicurezza"
Adolfo Urso

globalist Modifica articolo

1 Ottobre 2022 - 11.54


Preroll

Il capo dell’Ufficio di Zelensky, Andriy Yermak, all’indomani dell’annuncio da parte di Vladimir Putin dell’annessione dei territori occupati, ha parlato con Adolfo URso, presidente del Copasir, della situazione ucraina.

OutStream Desktop
Top right Mobile

«Saremmo felici se l’Italia diventasse uno dei garanti della sicurezza per l’Ucraina. Il supporto italiano è molto importante per noi», ha detto Yermak, sottolineando anche l’importanza delle reazioni ai referendum promossi dalla Russia. «Dobbiamo consolidare gli sforzi della comunità mondiale e dei partner», ha sottolineato Yermak, esprimendo l’opinione che la reazione dovrebbe essere dura. 

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile