Orban parla come Hitler: "Gli ungheresi non vogliono mescolarsi con altre razze"
Top

Orban parla come Hitler: "Gli ungheresi non vogliono mescolarsi con altre razze"

Il premier ungherese Viktor Orban, nel suo tradizionale discorso estivo durante il festival di Tusvanyos in Romania, ha affermato che gli ungheresi «non vogliono mescolarsi» con altre razze

Orban parla come Hitler: "Gli ungheresi non vogliono mescolarsi con altre razze"
Orban e Giorgia Meloni
Preroll

globalist Modifica articolo

25 Luglio 2022 - 17.16


ATF

Un liberticida, reazionario, omofobo e anche dichiaratamente razzista che parla come un novello Hitler. Mentre da noi i suoi amici, come Salvini e Meloni, hanno cavalcato per anni la tesi della inesistente invasione, lui ormai fa discorsi dichiaratamente razzisti del tutto contrari allo spirito europeo oltre che alla civiltà e alla scienza, visto che la razza umana è solo una.

 Il premier ungherese Viktor Orban, nel suo tradizionale discorso estivo durante il festival di Tusvanyos in Romania, ha affermato che gli ungheresi «non vogliono mescolarsi» con altre razze, contestando la «mescolanza di razze» che, invece, riguarda sempre di più l’Europa occidentale. 

«C’è un mondo in cui i popoli europei si mescolano con i non europei. Il mondo misto. Poi ci sono i popoli che vivono in Europa e che si sono mescolati tra loro. Ecco perché noi nel bacino dei Carpazi non siamo di razza mista, ma un misto di popoli che vivono nelle proprie case», ha detto Orban.

Leggi anche:  Sondaggi politici in Ungheria: il partito di Orban al 50% ma la popolarità del governo è in ribasso
Native

Articoli correlati