Top

Strage Chicago, l'attentatore si era travestito da donna: "Ignote le sue motivazioni"

Il travestimento da donna serviva a nascondere i tatuaggi e l'identità di Crimo, ma lo ha aiutato anche a fuggire confuso fra la folla.

Strage Chicago, l'attentatore si era travestito da donna: "Ignote le sue motivazioni"

globalist

5 Luglio 2022 - 19.57


Preroll

Robert Crimo, il 22enne sospetto autore della strage alla parata del 4 luglio in un sobborgo di Chicago, si era travestito da donna. Lo ha detto in conferenza stampa il vice capo del dipartimento dello sceriffo, Christopher Covelli. Al momento non sono chiare le motivazioni di Crimo che, secondo la polizia, ha agito da solo e ha progettato la strage per settimane. Nella strage sono state uccise 6 persone, mentre altre 38 sono state ricoverate in ospedale.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il travestimento da donna serviva a nascondere i tatuaggi e l’identità di Crimo, ma lo ha aiutato anche a fuggire confuso fra la folla. Probabilmente aveva anche una parrucca, dato che le prime segnalazioni parlavano di una persona con lunghi capelli neri. Dopo aver sparato sulla parata del 4 luglio nel sobborgo di Highland Park dall’alto di un tetto, ha riferito Covelli, lo sparatore ha buttato il fucile e si è mescolato alla gente che stava scappando. Crimo ha poi raggiunto la casa della madre, dandosi alla fuga con l’auto della donna. 

Middle placement Mobile

La polizia ha dichiarato che al momento non è stato chiarito il motivo per il quale il 22enne, poi arrestato, abbia sparato sulla folla. Non vi sono indicazioni che l’attacco fosse motivato da motivi razziali, religiosi o altro.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile