Top

Ucraina, il governatore di Donetsk: "Il gas scarseggia, i russi controllano le forniture"

“il condotto di riserva è stato danneggiato ad aprile e per via dei combattimenti è impossibile effettuare i lavori di ripristino. A causa dei continui attacchi la pressione nel condotto si abbassa e col tempo c'è il rischio che la fornitura del gas verrà

Ucraina, il governatore di Donetsk: "Il gas scarseggia, i russi controllano le forniture"

globalist

23 Maggio 2022 - 11.37


Preroll

La regione di Donetsk è uno dei nodi principali della guerra in Ucraina, un punto strategico che da anni è al centro del conflitto tra Kiev e Mosca. Il governatore Paulo Kyrylenko ha lanciato un allarme sulla fornitura di gas, interrotta e tenuta sotto controllo dalla forze russe.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“La situazione con la fornitura del gas è complicata, il condotto principale nella regione di Luhansk ora è sotto il controllo dei russi e la fornitura è stata interrotta”. 

Middle placement Mobile

E’ quanto fa sapere Pavlo Kyrylenko governatore regione di Donetsk, aggiungendo che “il condotto di riserva è stato danneggiato ad aprile e per via dei combattimenti è impossibile effettuare i lavori di ripristino. A causa dei continui attacchi la pressione nel condotto si abbassa e col tempo c’è il rischio che la fornitura del gas verrà completamente fermata”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage