Top

Russia, nuove sanzioni in arrivo da Ue e Usa: Mosca vieta l'ingresso ai leader europei

Il vicecancelliere tedesco Robert Habeck ha annunciato che l'Ue varerà un nuovo pacchetto di provvedimenti contro la Russia: "L'Ue deve convincere la Cina a non aiutare Putin"

Russia, nuove sanzioni in arrivo da Ue e Usa: Mosca vieta l'ingresso ai leader europei
Ue

globalist Modifica articolo

1 Aprile 2022 - 10.52


Preroll

Ci saranno nuove sanzioni a carico della Russia: lo ha annunciato il vicecancelliere tedesco Robert Habeck. “Le sanzioni dell’ultimo pacchetto non saranno le ultime”, ha detto a margine del colloquio con il collega francese Bruno La Maire. Habeck ha spiegato che i due ministri hanno individuato i punti che dovrebbero essere contenuti in un prossimo pacchetto di misure.

OutStream Desktop
Top right Mobile

L’Unione europea “deve convincere la Cina a non aiutare la Russia ad aggirare le sanzioni” e a “utilizzare tutta la sua influenza su Mosca per arrivare a un cessate il fuoco immediato e all’evacuazione in sicurezza dei civili”, sottolineano fonti dell’Europarlamento alla vigilia del vertice Ue-Cina.

Middle placement Mobile

Inoltre, secondo le stesse fonti, il vertice dovrebbe essere l’occasione per ricordare a Pechino, alla luce dell’importanza dei suoi legami economici con l’Ue e gli Usa, il ruolo e la responsabilità che ha nel favorire la stabilità globale.

Dynamic 1

In risposta alle sanzioni, Mosca ha vietato l’ingresso in Russia ai leader europei, ha annunciato il ministero degli Esteri, secondo quanto riporta la Tass. Inoltre “confermiamo che qualsiasi ulteriore azione ostile da parte dell’Ue e dei suoi Stati membri incontrerà inevitabilmente una dura risposta”, rende noto il ministero degli Esteri russo.

Anche gli Stati Uniti hanno annunciato nuove sanzioni contro Mosca: il tesoro americano ha aggiunto alla sua lista 13 individui e varie entità russe. Colpiscono i settori aerospaziale, della marina e dell’elettronica, secondo il sito del Tesoro Usa.

Dynamic 2

Il dipartimento di stato americano ha ribadito l’invito ai cittadini americani di lasciare subito la Russia e la Bielorussia. “C’è il rischio che siano fermati dalle autorità per via della loro nazionalità”, ha detto il portavoce del dipartimento, Ned Price, nel briefing con la stampa.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile