Top

Ucraina, Mosca rigetta la richiesta dell'Onu e non sospende l'operazione militare

La Corte internazionale di giustizia Onu dell'Aja aveva chiesto alla Russia di interrompere le ostilità. Il Cremlino: "Russia e Ucraina devono essere d'accordo per prendere questa decisione"

Ucraina, Mosca rigetta la richiesta dell'Onu e non sospende l'operazione militare
dmitri peskov

globalist

17 Marzo 2022 - 11.48


Preroll

La Russia non sospende l’operazione militare. Il Cremlino rigetta la richiesta della Corte internazionale di giustizia Onu dell’Aja di bloccare l’invasione in Ucraina.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Noi non possiamo tenere conto di questa decisione”, ha detto il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov, sottolineando che le due parti, la Russia e l’Ucraina, devono essere d’accordo perché la decisione possa essere attuata.

Middle placement Mobile

“In questo non può esserci consenso”, ha aggiunto Peskov. Ieri la Corte internazionale di Giustizia ha detto che la Russia deve “sospendere immediatamente l’operazione militare avviata il 24 febbraio 2022 sul territorio dell’Ucraina”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile