Top

La Russia avverte: "Gravi conseguenze se gli Usa rafforzassero la presenza militare in Ucraina"

Una nota del ministero degli Esteri di Mosca che accusa la Nato di ignorare le sue "legittime preoccupazioni"

La Russia avverte: "Gravi conseguenze se gli Usa rafforzassero la presenza militare in Ucraina"
Tensione tra Russia e Ucraina

globalist

21 Gennaio 2022 - 19.24


Preroll

Ora è guerra di comunicati e speriamo non diventi altro.

OutStream Desktop
Top right Mobile

La Russia avverte Washington che ci saranno “gravi conseguenze” se gli Stati Uniti continueranno a ignorare le sue “legittime preoccupazioni” di sicurezza dopo il rafforzamento militare di Usa e Nato in Ucraina e alle frontiere russe. Lo afferma in una nota il ministero degli Esteri di Mosca.

Middle placement Mobile

La replica della Nato

Dynamic 1

 La Nato “non rinuncerà alla propria capacità di proteggersi e difendersi, anche con la presenza di truppe nella parte orientale dell’Alleanza. Le richieste della Russia creerebbero membri della Nato di prima e seconda classe, una cosa che non possiamo accettare”. Lo dice la portavoce della Nato Oana Lungescu, a proposito delle richieste di Mosca, secondo la quale le truppe dell’Alleanza dovrebbero essere ritirare da Bulgaria e Romania.

“Respingiamo – aggiunge Lungescu – qualsiasi idea di sfere di influenza in Europa. Risponderemo sempre a qualsiasi deterioramento del contesto della sicurezza, anche rafforzando la nostra difesa collettiva. La Nato è vigile e continua – conclude – a valutare la necessità di rafforzare la parte orientale dell’Alleanza”. 

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage