Top

Sanchez all'Ue: "Cambiamo metodi di monitoraggio del Covid, Omicron è meno cattiva"

La pandemia si è evoluta e il premier spagnolo pensa a un nuovo modello di valutazione della malattia

Sanchez all'Ue: "Cambiamo metodi di monitoraggio del Covid, Omicron è meno cattiva"
Pedro Sanchez

globalist

10 Gennaio 2022 - 10.14


Preroll

Il Covid, presente sul nostro pianeta da ormai due anni, si è evoluto ed è mutato in questo lasso temporale: c’è chi non crede che esista, c’è chi in politica addirittura avvalla questa teoria e poi c’è chi vorrebbe un approccio diverso ed un nuovo modello di valutazione della malattia.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Fa parte di quest’ultima categoria il primo ministro spagnolo, Pedro Sanchez, ha avvertito che potrebbe essere il momento di monitorare la pandemia in modo diverso, a causa dell’evidente calo del numero dei morti, confermando notizie diffuse da El Pais, secondo cui il governo sta pensando a metodi di monitoraggio alternativi.

Middle placement Mobile

“Abbiamo le condizioni aprire, gradualmente e con cutela, il dibattito a livello tecnico ed europeo, per iniziare a valutare l’evoluzione di questa malattia con parametri diversi da quelli che abbiamo fino ad ora”, ha detto Sanchez in un’intervista alla stazione radio Cadena Ser.

Dynamic 1

Secondo quanto riferito dal Pais, il prossimo passo del governo spagnolo sarà iniziare a curare il Covid in un modo più simile all’approccio ad una comune influenza: senza contare ogni caso di contagio, senza fare test davanti alla comparsa di un minimo sintomo.

Trattarlo insomma come un’altra malattia respiratoria. Le autorità sanitarie spagnole stanno lavorando da mesi a questa transizione.

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage