Il ministro tedesco: "Covid in crescita ma vogliamo evitare chiusure"
Top

Il ministro tedesco: "Covid in crescita ma vogliamo evitare chiusure"

La Germania ha un tasso di vaccinazione relativamente basso rispetto ad altri paesi dell'Europa occidentale: il 71,3% della popolazione è completamente vaccinato e il 39,3% ha ricevuto una vaccinazione di richiamo.

Il ministro tedesco: "Covid in crescita ma vogliamo evitare chiusure"
Germania
Preroll

globalist Modifica articolo

5 Gennaio 2022 - 19.51


ATF

Il cancelliere Scholz non vuole imporre un altro lockdown alla Germania, anche se i casi di Covid sono di nuovo in crescita a causa della variante Omicron. Lo ha dichiarato il Ministro delle finanze Christian Lindner.

“Vogliamo evitare chiusure generali in futuro. Il nostro obiettivo rimane quello di mantenere il più possibile la vita sociale ed evitare il più possibile il danno sociale”, ha dichiarato Lindner al quotidiano Stuttgarter Nachrichten e alla Neue Berliner Redaktionsgesellschaft.

Lindner ha chiesto alle autorità della Germania di essere in grado di vaccinare l’intera popolazione entro un mese in caso di future ondate di pandemia.

La Germania ha un tasso di vaccinazione relativamente basso rispetto ad altri paesi dell’Europa occidentale: il 71,3% della popolazione è completamente vaccinato e il 39,3% ha ricevuto una vaccinazione di richiamo.

Oggi sono state segnalate ulteriori 58.912 nuove infezioni, con un aumento del 47% rispetto a una settimana fa. Il Paese ha anche registrato altri 346 decessi, che portano il totale delle vittime dall’inizio della pandemia a 112.925.

Leggi anche:  La Germania incalza Israele: "A Gaza servono aiuti, niente più scuse"
Native

Articoli correlati