Top

L'appello di Alarm Phone: "Una barca con 430 persone rischia di affondare, la Ue si attivi"

La Ong: "Tra loro decine di bambini e minori, sono in grave difficoltà nel Mediterraneo centrale. Lanciamo un appello urgente alle autorità italiane ed europee: non ritardare i soccorsi"


globalist

25 Novembre 2021


Preroll

Speriamo non ci sia una nuova tragedia del mare.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Un’imbarcazione con a bordo circa 430 persone, tra cui decine di bambini e minori, è in grave difficoltà nel Mediterraneo centrale. Lanciamo un appello urgente alle autorità italiane ed europee: non ritardare i soccorsi, non lasciarli annegare!”: è quanto si legge in un comunicato diffuso oggi dall’ong Alarm Phone, precisando di aver ricevuto ieri l’allerta dall’imbarcazione. 

Middle placement Mobile

Secondo quanto riferito all’ong dai migranti a bordo dell’imbarcazione, “diverse persone sono già morte”.

Dynamic 1

“Alarm Phone ha più volte informato le autorità europee in Italia e a Malta”, si precisa nel comunicato, aggiungendo che l’Italia ha fatto sapere di non essere “l’autorità competente”, mentre “Malta riaggancia il telefono quando cerchiamo di trasmettere informazioni sul caso”.

“È chiaro che né la guardia costiera libica né le forze armate tunisine possono affrontare adeguatamente questa situazione di pericolo”, ha aggiunto l’ong, sollecitando “un’operazione di soccorso immediata verso un luogo sicuro, ossia l’Europa”.

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage