Top

Il totalitarismo cinese, insegnante positiva al Covid: alunni trattenuti a scuola anche di notte

I genitori dei bambini si sono radunati fuori dalla struttura per avere notizie dei propri figli. Il preside ha chiesto ai genitori di portare vestiti, piumoni e cuscini per la notte.

Scuola, Cina
Scuola, Cina

globalist

3 Novembre 2021 - 11.05


Preroll

E’ accaduto lunedì sera in un istituto di Pechino: circa 35 studenti tra i 7 e 12 anni sono stati trattenuti per ore all’interno di una scuola elementare dopo che un membro dello staff – a detta del sito statunitense Bloomberg, un’insegnante – è risultato positivo al Covid. 
I genitori dei bambini si sono radunati fuori dalla struttura per avere notizie dei propri figli. Intorno a mezzanotte, il preside è finalmente apparso per dire loro che gli alunni erano stati sottoposti a tampone e che avrebbero trascorso la notte a scuola in attesa dei risultati.
Il dirigente scolastico ha chiesto ai genitori di portare vestiti, piumoni e cuscini per la notte. Inoltre, ha detto loro che, il giorno successivo, i figli sarebbero stati trasferiti nei campi di quarantena.
Secondo quanto riporta la Bbc, la scuola è stata momentaneamente chiusa. Fin dall’inizio della pandemia, la Cina è stata molto rigorosa sulle misure di contenimento anti Covid e non mostra segni di cambiamento nel modo di convivere con il virus.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile