Top

La polizia in Messico scopre 334 migranti stipati in un camion

Trovati anche alcuni minorenni, la polizia: "Viaggiavano in condizioni disumane cercando di arrivare negli Stati Uniti"

Immigrati in Messico
Immigrati in Messico

globalist

23 Ottobre 2021 - 19.59


Preroll

Una scoperta allucinante in Messico che ha a che fare con l’immigrazione illegale e clandestina.
L’Istituto nazionale per le migrazioni (Inm) del Messico ha annunciato di aver soccorso ieri 334 migranti, fra cui alcuni minorenni, che viaggiavano “in condizioni disumane” all’interno di un camion nello Stato centro-orientale di Veracruz, presumibilmente diretto verso il territorio statunitense. Lo scrive oggi il quotidiano La Jornada.
In un comunicato congiunto dell’Inm, del ministero della Sicurezza e della Guardia nazionale, si precisa che agenti messicani hanno bloccato a Cosamaloapan il camion per controlli di routine, quando “dall’interno sono venute grida di aiuto”.
L’apertura di una delle porte del rimorchio, si dice poi, ha permesso di rinvenire 334 cittadini stranieri, “molti dei quali con sintomi di soffocamento, derivati ;;dal caldo, dalla mancanza di ventilazione e dal sovraffollamento in cui viaggiavano”.
L’Inm messicano ha quindi disposto il trasferimento dei migranti nel Centro di assistenza di Acayucan per una loro identificazione e la fornitura di eventuali cure, mentre i minori, con o senza compagnia di un adulto, sono stati posti “sotto la tutela del Sistema per lo sviluppo Integrale della famiglia”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile