Top

Smacco dell'Ue a Putin: Alexei Navalny vincitore del Premio Sacharov per la libertà di pensiero

La motivazione: "Navalny ha condotto una strenua campagna contro la corruzione del regime di Putin e per questo è stato avvelenato e imprigionato"

Alexei Navalny
Alexei Navalny

globalist Modifica articolo

20 Ottobre 2021 - 16.24


Preroll

Il Partito Popolare Europeo ha annunciato su Twitter che il leader dell’opposizione russa Alexei Navalny è il vincitore del Premio Sacharov 2021 per la libertà di pensiero del Parlamento Europeo: “Putin, libera Navalny – sottolinea il Ppe – L’Europa chiede la sua libertà e quella di tutti gli altri prigionieri politici”. L’annuncio ufficiale a breve alla Plenaria del Parlamento europeo a Strasburgo.
“Il Parlamento europeo ha scelto Alexei Navalny come vincitore del Premio Sakharov di quest’anno. Navalny ha condotto una strenua campagna contro la corruzione del regime di Putin e, attraverso i suoi account social e le campagne politiche, ha contribuito a denunciare gli abusi interni al sistema riuscendo a mobilitare milioni di persone in tutta la Russia che hanno sostenuto la sua protesta. Per questo, è stato avvelenato e imprigionato”. Così il presidente del Parlamento europeo David Sassoli che ha poi ribadito “il forte sostegno del Parlamento europeo per il suo rilascio immediato”. 

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile