A New York vaccino obbligatorio per chi va in palestra o al ristorante

Il sindaco Bill de Blasio: "La città creerà un pass sanitario, chiamato Key to NYC Pass, per provare l'avvenuta vaccinazione"

Covid, New York

Covid, New York

globalist 3 agosto 2021
New York City richiederà prove di avvenuta vaccinazione a chiunque voglia andare in palestra o cenare in un ristorante o frequentare qualunque altra attività al chiuso. Ad annunciarlo oggi, in conferenza stampa, il sindaco di New York, Bill de Blasio.
New York City creerà un pass sanitario, chiamato "Key to NYC Pass", per provare l'avvenuta vaccinazione, da esibire per palestre, ristoranti e teatri a partire dal 16 agosto.
New York è la prima città degli Stati Uniti a richiedere prove di vaccinazione. "Non tutti saranno d'accordo con questo, lo capisco", ha detto de Blasio in conferenza stampa. "Ma questo è un atto che salverà la vita a molti. Le persone riceveranno un messaggio davvero chiaro: se vuoi partecipare pienamente alla nostra società, devi essere vaccinato. È ora".
De Blasio ha chiesto che entro il 13 settembre, giorno della riapertura delle scuole, tutti i dipendenti siano vaccinati o, se contrari, che si sottopongano a test contro il Covid.
Circa il 71% degli adulti a New York City ha ricevuto una dose di vaccino e il 66% è completamente vaccinato, secondo i dati diffusi dal governo.