Il sindaco di Londra (in parte) contro Johnson: resta l'obbligo di mascherina sui mezzi pubblici
Top

Il sindaco di Londra (in parte) contro Johnson: resta l'obbligo di mascherina sui mezzi pubblici

Sadiq Khan ha chiesto ai londinesi di indossare la mascherina anche oltre la caduta delle restrizioni il 19 luglio: "Non sono disposto a mettere a rischio la loro salute"

Mascherine nelle metro a Londra
Mascherine nelle metro a Londra
Preroll

globalist Modifica articolo

14 Luglio 2021 - 13.52


ATF

Le ultime settimane a Londra sono state difficili anche per decisioni che arrivavano dall’alto: le finali di Wembley e Wimbledon hanno provocato un flusso di persone che non può essere sottovaluto, soprattutto in periodo dell’esplosione della variante Delta.

Il sindaco di Londra, Sadiq Khan, ha chiesto di mantenere l’obbligo di indossare la mascherina sui mezzi pubblici della capitale anche dopo il 19 luglio, quando nel Regno Unito cadranno tutte le restrizioni anti Covid.

“Non sono disposto a stare fermo e a mettere a rischio i londinesi e il recupero della nostra città a rischio”, ha detto Khan.

La società Transport for London (Tfl), che gestisce la metropolitana, i bus, i tram e i treni suburbani della capitale britannica, continuerà pertanto a richiedere ai passeggeri di indossare la mascherina.

Leggi anche:  A Cibiana un turista si candida e diventa sindaco: la storia di Sandro Gerardi, primo cittadino 'per caso'
Native

Articoli correlati