Top

Arrivano le smentite sugli Ufo: "L'intelligence non ha trovato prove di navicelle aliene"

Le autorità escludono che gran parte dei 120 incidenti degli ultimi 20 anni sia attribuibile a tecnologie segrete americane

Ufo
Ufo

globalist

4 Giugno 2021 - 07.36


Preroll

L’intelligence statunitense, dopo la vicenda dell’intercettazione di alcuni radar di strani corpi celesti nel cielo,  non ha trovato prove che gli “strani fenomeni aerei” testimoniati dai piloti della Marina negli ultimi anni siano astronavi di alieni, ma “non è in grado di spiegare gli inusuali movimenti che hanno disorientato scienziati e militari”. Lo scrive il New York Times, citando alti dirigenti dell’amministrazione Biden. Si esclude che gran parte dei 120 incidenti degli ultimi 20 anni sia attribuibile a tecnologie segrete.
La precisazione è arrivata dopo la presa visione dei risultati di un rapporto declassificato destinato al Congresso. Il quotidiano statunitense riferisce che gli avvistamenti potrebbero riguardare programmi che il governo vuole mantenere segreti.
Alieni o non alieni? – Gli alti funzionari informati dall’intelligence hanno ammesso che la stessa “ambiguità dei risultati” significa in pratica che il governo non può escludere definitivamente le teorie secondo cui i fenomeni osservati dai piloti militari possano riferirsi a un veicolo spaziale alieno.
La fascinazione esercitata sugli americani dai cosiddetti Ufo si è intensificata nelle ultime settimane in attesa della pubblicazione del rapporto del governo. L’ex presidente Barack Obama ha ulteriormente alimentato l’interesse quando, il mese scorso, gli è stato chiesto di commentare gli avvistamenti.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage